Conte: fondamentali investimenti infrastrutture e sblocco cantieri

Gal

Roma, 23 nov. (askanews) - "Sbloccare i cantieri e investire in infrastrutture è fondamentale per colmare il gap socio-economico tra alcune zone d'Italia come il Meridione e rilanciare territori più in difficoltà". Lo sottolinea il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una lettera al Foglio.

"Una prospettiva di investimenti nei settori chiave del paese come le infrastrutture, la salvaguardia del territorio e il nuovo piano verve verde che abbiamo approntato, il Green New deal, sono condizioni essenziali per proiettarsi al futuro con il giusto ottimismo", osserva il premier secondo il quale "occorre quindi lavorare in direzione di una politica fiscale e di bilancio comune dotando l'area euro di un ambizioso strumento di bilancio che possa anche andare oltre la competitività e la convergenza".

"Il completamento dell'Unione dei mercati dei capitali, la realizzazione della Unione bancaria e la messa a punto di un sistema europeo di assicurazione dei depositi devono essere perseguiti con equilibrio e avvedutezza in modo da pervenire a un sistema bilanciato", ha poi osservato Conte.