Conte giunto ad Assisi, Messa e poi discorso da Loggia convento

Vep

Assisi, 4 ott. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è giunto al sacro convento di Assisi per partecipare alle celebrazioni della festa di San Francesco. Accolto dal custode padre Mauro Gambetti e da padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa, il premier assisterà alla Messa nella basilica superiore di San Francesco, celebrata dall'arcivesco di Firenze, cardinale Giuseppe Betori. Il premier è stato accolto con calore dai fedeli che gli hanno inviato anche incoraggiamenti: "Forza", gli hanno gridato alcuni e lui ha risposto salutando con la mano.

Al termine della Messa ci sarà l'accensione della Lampada Votiva, con l'olio offerto, a nome di tutti gli italiani, dalla Toscana (ogni anno viene scelta a turno una regione), e poi Conte terrà, dalla Loggia del convento, un discorso.

Nel pomeriggio sarà ad Assisi anche il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che parteciperà, alle 16, ai vespri nella basilica inferiore di San Francesco e alla processione e benedizione all'Italia e al mondo con la Chartula di San Francesco.