Conte: il Sud ha grandi potenzialità, sorpreso da risposta Molise

Bar

Roma, 11 ott. (askanews) - "Siamo qui oggi per dare anche un grande segnale al Sud. Il Sud ha grandi potenzialità. Qui c'erano 600-700 giovani, sono questa la ricchezza del nostro Paese, sono loro il nostro futuro, con loro dobbiamo ragionare, dialogare per coinvolgerli in questo progetto". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rispondendo in diretta Facebook alle domande dei giornalisti presenti a Isernia in occasione della sua visita in Molise.

Rispondendo a una domanda sul contratto di sviluppo per il Molise, il premier ha affermato che parte "sotto i migliori auspici, la risposta è stata incredibile, mi ha sorpreso".

"Abbiamo - ha spiegato Conte - centinaia di progetti elaborati da tutta la comunità regionale. Sono state selezionate 150 iniziative, che non sono delle monadi sparse, entrano in questo progetto integrato, fanno sistema tra di loro quindi si creano le premesse, con il cospicuo investimento che noi destiniamo, perché ci sia veramente un rilancio a tutto tondo di questa comunità regionale, un rilancio economico, sociale ma anche culturale".