Conte: iniziativa Cina si sviluppi in modo aperto e inclusivo

Lsa

Roma, 26 lug. (askanews) - "L'iniziativa Belt and Road è oggi il principale strumento di proiezione economica e geopolitica della Cina su scala globale, con un impegno finanziario di Pechino che supera i 100 miliardi di euro. Come per altri progetti di connettività tra Europa e Asia, che riteniamo ugualmente validi, anche l'iniziativa cinese deve svilupparsi in modo aperto e inclusivo, rispettando gli standard e i principi sanciti anche dalla strategia dell'Ue". Lo ha affermato il premier, Giuseppe Conte, intervenendo alla Farnesina alla conferenza degli ambasciatori. "Con il Memorandum of Understanding bilaterale abbiamo posto questi principi alla base della collaborazione con la Cina, primo dopo numerosi Paesi UE che lo avevano già sottoscritto. Nel rapporto con Pechino - ha cobcluso - perseguiamo inoltre un maggiore accesso al mercato cinese, attraverso l'eliminazione di barriere tariffarie e non tariffarie, maggiore trasparenza e un vero level playing field".