Conte: introdurre norme contro il linguaggio dell'odio

Fdv

Roma, 26 ott. (askanews) - "Voi siete l'Italia della gioia, siete la trama della coesione nazionale. Voi siete l'Italia bella" e "dobbiamo lavorare tutti insieme per scacciare l'Italia brutta, che si annida in quelle centinaia di messaggi che arrivano alla senatrice Liliana Segre. Quello è il messaggio dell'odio e dobbiamo scacciarlo via". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervenendo a Roma alla Giornata nazionale del folklore e delle tradizioni popolari facendo riferimento ai messaggi razzisti e antisemiti inviati alla senatrice a vita.

"Io - ha continuato - inviterò tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento, senza distinzione, per introdurre delle norme per contrastare il linguaggio dell'odio a tutti i livelli, nel dibattito pubblico e nelle comunicazioni via social".