Conte, la gaffe durante il discorso: “Vi invito a riflettervi”

conte

Nel corso del suo intervento alla Hydrogen Challenge-Global Esg Conference, organizzata a Roma da Snam, il premier Giuseppe Conte ha parlato di energie rinnovabili e svolta green dell’Italia non senza però incappare in qualche piccolo errore di forma che non è sfuggito. I video del suo discorso infatti sono stati pubblicati sul web: le due gaffe del presidente del Consiglio sono evidenti.

Conte, le gaffe durante il discorso

Il presidente Conte ha tenuto il suo discorso a Roma, invitato alla conferenza organizzata da Snam. “Vorrei invitarvi a riflettervi su un apparente paradosso” ha esordito il premier, incappando in un errore di forma con un “vi” di troppo che però non è affatto sfuggito ai più attenti. In quest’occasione però Conte ha mantenuto la calma facendo finta di niente e proseguendo il suo discorso come se nulla fosse accaduto. Ben più esplicita è stata invece la seconda gaffe. Parlando di prospettive future, Conte ha detto: “Da qui al 200 potremo generare un circolo vizioso, ehm, scusate, virtuoso, in termini di costi e benefici“. Il premier ha infatti confuso le due parole correggendosi subito tra i sorrisi divertiti dei presenti. Lo stesso Conte prima di proseguire con le sue parole ha voluto ribadire nuovamente ciò che davvero voleva dire: “Circolo virtuoso, virtuoso“.

L’intervento a Roma

Alla Hydrogen Challenge-Global Esg Conference, Conte ha parlato di energie rinnovabili: “L’idrogeno torna ad essere centrale in una prospettiva reale di de-carbonizzazione al 2050. In questa prospettiva dobbiamo avviare in Italia un’azione concreta per realizzare con l’idrogeno gli stessi risultati ottenuti con l’eolico“.