Conte "La mia sfida è rifondare il M5S, nuovo Statuto"

Redazione
·1 minuto per la lettura

MILANO (ITALPRESS) - "Voglio racchiudere la mia sfida in un concetto ben preciso: rifondare il Movimento 5 stelle, significa puntare tutti insieme a compiere una completa opera coraggiosa di rigenerazione del movimento che non rinneghi passato e valori che hanno portato fin qui, ma sia capace di interpretare una nuova stagione politica". Lo ha detto Giuseppe Conte, nuovo leader del Movimento Cinque Stelle, nel corso dell'assemblea congiunta dei gruppi parlamentari. "Io vedo un movimento chiamato a indicare una rotta con cui tutte le forze del paese dovranno misurarsi, non solo sul piano domestico ma anche internazionale. Profondamente intrisa di spinta ecologica, giustizia sociale, particolarmente attenta all'anticorruzione e all'etica pubblica" ha continuato. "Proporrò un nuovo statuto che non rinneghi i punti di forza dell'esperienza 'leggera' di un movimento ma con tutte le peculiarità tipiche di una forza ben organizzata e una chiara divisione dei ruoli. Tutto questo ci permetterà di essere più incisivi ed efficaci. Dobbiamo evitare di ricadere nei limiti della forma di partito tradizionale" ha proseguito l'ex Premier.

"La crisi del modello democratico è sotto i nostri occhi e ci spinge a rafforzare gli istituti di democrazia diretta. La democrazia digitale con gli iscritti chiamati ad esprimersi resterà un punto fermo del neo-Movimento 5 stelle".

(ITALPRESS).

bla/pc/red