Conte: "Lealtà e atteggiamento costruttivo nei confronti di Draghi"

·1 minuto per la lettura
Conte M5S Draghi
Conte M5S Draghi

L’ex premier Conte ha smentito le voci di una possibile rottura del M5S con il governo Draghi ribadendo che da parte sua e di tutta la forza politica ci sono sempre stati lealtà e atteggiamento costruttivo nei confronti sia della comunità nazionale che dello stesso capo dell’esecutivo.

Conte: “M5S leale a Draghi”

Ospite della trasmissione Di Martedì in onda su La7, l’avvocato pugliese ha dunque confermato la piena collaborazione dei pentastellati all’attuale governo e annunciato che a breve incontrerà il Premier Draghi. Quanto alla caduta del suo esecutivo, “ho pensato che la democrazia parlamentare funziona così e se una forza che sostiene la maggioranza fa venire meno il proprio appoggio in piena pandemia ci sta“. Anche se molti italiani sono rimasti un po’ disorientati da questa iniziativa, ha continuato, è stato giusto così.

Una crisi come quella vissuta nei primi mesi dell’anno, ha evidenziato, ha fatto molto male agli italiani, acuito le sofferenze e predisposto le condizioni per un governo di unità nazionale. Non rispondere a questo appello da parte del M5S, ha aggiunto, “sarebbe stato un volgere le spalle agli italiani e per questo mi sono subito predisposto per far partire il nuovo governo“.

Infine una parola sul leader di Italia Viva Matteo Renzi: “Se lui ha avuto sin dall’inizio un’agenda personale partita diversa da quella che era il sostegno al governo, fatti suoi“.