Conte: Meloni inadeguata ma spauracchio fascismo non funziona

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 ago. (askanews) - "Io credo che la destra debba essere sconfitta sulle proposte e non agitando lo spauracchio di una nuova Marcia su Roma. Meloni si è prodigata molto per accreditarsi a livello internazionale, togliendosi di dosso gli imbarazzi di gioventù". Lo ha detto Giuseppe Conte in una intervista al Corriere della sera.

"Quando ero premier - ha raccontato il leader del M5S - mi sono confrontato varie volte con la leader di FdI, ma sono assolutamente convinto che il suo modo di essere 'patriota' è solo apparentemente proteso a difendere gli interessi nazionali. In realtà, in tutti i passaggi più significativi, ha sempre fornito risposte inadeguate, che se applicate avrebbero pregiudicato l'interesse nazionale".

A giudizio dell'ex presidente del Consiglio "spiana la strada alla destre chi la demonizza, invece di combatterla con proposte migliori. Certe scelte dei vertici del Pd — dal disastro sulle alleanze, alla corsa a polarizzare lo scontro — stanno costruendo un'autostrada a Meloni. Inoltre, un atteggiamento ossequioso verso il presunto governo dei 'migliori' non aiuta. L'esecutivo non ha dato risposte concrete alle tensioni economiche e sociali, e questa è benzina per una destra abituata a soffiare sul fuoco senza offrire soluzioni".