Conte: misure per sicurezza, rappresentanza non è della Lega

Rea

Roma, 9 set. (askanews) - "È stato contestato che non prestiamo attenzione alla sicurezza, ma due punti su 29 del programma sono dedicati al tema. Abbiamo convenuto che occorre valorizzare il personale del comparto sicurezza e del soccorso pubblico" perchè "è inaccettabile che chi presta il proprio servizio per il Paese sia costretto a lavorare in carenza di mezzi e personale". Lo ha assicurato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella replica al dibattito della Camera, per poi tirare una stoccata alla Lega: "Pensavate di aver ipotecato il presidio, la rappresentanza di un comparto, non è così".