Conte: nessun ravvedimento, niente di personale con Salvini

Afe

Roma, 20 ago. (askanews) - "Qualcuno ha parlato di un mio ravvedimento tardivo. Nessun ravvedimento". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella sua replica in aula al Senato.

"Io - ha poi precisato - non ho mai fatto una questione personale tra me e la Lega o tra me e Salvini, con il quale ancora oggi mi fermerei a fare una chiacchierata per dirgli la mia diversa sensibilità su tante questioni. Oggi ho ragionato di cultura costituzionale, cultura delle regole, sensibilità istituzionale e il 3 giugno 2019 avevo indetto una conferenza stampa in cui avevo invocato il concetto di leale collaborazione".