Conte: non terrò mio progetto politico in un cassetto

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 giu. (askanews) - Giuseppe Conte non intende tenere il proprio "progetto politico nel cassetto". L'ex premier lo ha detto parlando alle telecamere, lasciando la sua abitazione. "c'è sicuramente tanto sostegno dei cittadini. Abbiamo fatto un progetto politico, ho lavorato quattro mesi a questo progetto politico".

Ha aggiunto Conte: "Non vedevo l'ora di condividerlo. Se non l'ho fatto prima è perché aspettavo che ci fosse da parte di Beppe Grillo - per rispetto a lui, ancora una volta sottolineo: per rispetto a lui - che ci fosse piena condivisione, prima di poterlo illustrare ai parlamentari... Addirittura abbiamo previsto che l'avremmo illustrato a tutti gli iscritti e avremmo dato termine per osservazioni".

Insomma, "un progetto politico in piena trasparenza, da condividere. Questo progetto politico evidentemente non lo voglio tenere nel cassetto. Perché non può essere la contrarietà di una singola persona a fermare una proposta politica che ritengo ambiziosa, utile anche per il paese".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli