Conte: nostro debito elevato ma fondamentali sono saldi

Roma, 28 dic. (askanews) - "Il nostro debito pubblico è elevato ma i nostri fondamentali sono molto saldi. E sottolineo che il debito pubblico è nella maggior parte nelle nostre mani, questo fa molta differenza, anche rispetto ai Paesi nostri dirimpettai". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rispondendo ad una domanda sulla strategia del governo per ridurre strutturalmente il debito.

Il premier ha poi posto l'accento sull'importanza della "credibilità politica. Se l'Italia, con elevato debito pubblico, non avesse un governo credibile, questo sarebbe un grande problema".