Conte: i numeri dimostrano i benefici del superbonus

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 16 nov. (askanews) - "Abbiamo scoperto che per la presidente Meloni e il ministro Giorgetti il Superbonus 110 è diventato ora un buco nelle casse dello Stato, una misura da distruggere. Siamo di fronte all'ennesima giravolta della Meloni. Eppure abbiamo i numeri aggiornati, quelli veri, quelli che dovrebbero contare per chi prende decisioni in un momento così difficile". Lo ha scritto su Facebook Giuseppe Conte, presidente del Movimento 5 stelle.

"Secondo il rapporto del Censis presentato oggi - ha spiegato l'ex presidente del Consiglio - il Superbonus 110 ha attivato quasi 1 milione di posti di lavoro, portando 43 miliardi di entrate nelle casse dello Stato. Tradotto: il 70% dell'investimento pubblico è rientrato sotto forma di gettito fiscale. Secondo i dati di Cresme, poi, il Superbonus contribuisce per il 22% alla crescita del Pil dell'Italia del 2022. Per Nomisma le ristrutturazioni hanno prodotto 500 euro l'anno di risparmi in bolletta e un taglio delle emissioni inquinanti pari a 979.000 tonnellate di Co2".

"Al Governo diciamo di ravvedersi: così non si cura l'interesse nazionale ma lo si distrugge. Non si sabotano dall'oggi al domani i progetti di famiglie e imprese su una misura che ha fatto rialzare e correre l'Italia", ha concluso Conte.