Conte a Orlando: la sua proposta di campo largo oggi non ha senso

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 12 set. (askanews) - Andrea Orlando, il ministro del Lavoro ed esponente del Partito democratico che in una intervista ha rilanciato l'idea di un "campo largo" che vada da Azione al Movimento 5 stelle, "fa i conti senza l'oste": lo ha detto il leader del M5S, Giuseppe Conte, intervistato in diretta sul sito del Foglio.

"Questa proposta - ha spiegato l'ex premier - non ha alcun senso in queste condizioni e in questa situazione, con dei vertici del Pd che hanno commesso un errore così grave, e poi hanno creato una prospettiva così nera con tutto il male da una parte e il bene dall'altra nella loro campagna elettorale. Posso assicurare che chi vota 5 stelle non vota ammucchiate". Quanto all'ipotesi che Pd e 5 stelle si debbano incontrare nuovamente in vista delle elezioni regionali, "aspettiamo a valutare - ha replicato Conte - cosa diranno i cittadini. Quando ci sono progetti forti e coerenti i cittadini li premiano molto di più rispetto alle ammucchiate incolori".