Conte: "Per Salvini spicci da taglio tasse? Poteva farlo lui"

webinfo@adnkronos.com

Col taglio del cuneo fiscale varato ieri in Cdm "i lavoratori avranno in busta paga 3 miliardi in più. Qualcuno fa della facile ironia, qualcuno che probabilmente ha una solida consistenza patrimoniale, per dire che sono spiccioli. In particolare a Salvini dico: sei stato ministro dell'Interno per 15 mesi, perché non hai proposto tu il taglio delle tasse?". Così il premier Giuseppe Conte a margine della presentazione del manifesto di Assisi. 

"Indossi la felpa per cercare i facili consensi, perché quando eri ministro - l'affondo - non hai portato proposte per pagare gli stipendi arretrati ai vigili e alle forze di sicurezza?".