Conte: proroga emergenza ci consentirebbe azioni rapide

Rea

Roma, 28 lug. (askanews) - "In base al principio di precauzione, in corrispondenza dei criteri di adeguatezza e proporzionalità sempre adottati", con la proroga dello stato d'emergenza "manteniamo un cauto livello di guardia per intervenire con speditezza casomai ci fosse un peggioramento della situazione". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nelle comunicazioni al Senato circa la necessità di prorogare lo stato d'emergenza per la pandemia di Covid-19.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio