Conte a Renzi: non abbiamo bisogno fenomeni o mistificare realtà

Conte a Renzi: non abbiamo bisogno fenomeni o mistificare realtà

Assisi, 4 ott. (askanews) – Il premier Giuseppe Conte, da Assisi, dove ha celebrato la festa di San Francesco, ha risposto con toni duri a Matteo Renzi che aveva definito l’intervento nella manovra sul cuneo fiscale un pannicello caldo.

“Non riconosco primati a nessuno, quando ci si siede ai tavoli vale la forza delle argomentazioni e non i giudizi che si sparano in tv”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti ad Assisi del dibattito tra le varie forze politiche che compongono la maggioranza di governo.

“La manovra non è ancora definitiva”, ha ribadito, “non abbiamo ancora i dettagli e cercare di rappresentare agli italiani che le decisioni sono prese è una mistificazione della realtà, con gli italiani non si scherza”. Ed è, ha concluso, parimenti “scorretto” cercare di arrogarsi il merito di una misura o dell’altra.