Conte: Renzi scorretto, come posso stare sereno?

Adm

Roma, 5 ott. (askanews) - Giuseppe Conte definisce Matteo Renzi "scorretto", dopo che questi ha spiegato che con lui non si può stare "sereni". In un'intervista al Corriere della Sera il presidente del consiglio commenta le iniziative del leader di Italia viva.

Aggiunge Conte: "se uno ha bisogno di rimarcare uno spazio politico e ogni giorno ripropone questa logica, questo ci precluderà di poter andare avanti. È inaccettabile".

Precisa il presidente del consiglio: "Come ho incontrato Zingaretti, non ho difficoltà a incontrare Renzi da leader di una forza politica. Ma al tavolo io parlo con i ministri e i capi delegazione, perché quella è la mia squadra".