Conte: rispettato impegno su indennizzi per crollo ponte Morandi

Adm

Roma, 19 apr. (askanews) - La norma che indennizza cittadini e imprese che vivono disagi per il crollo del ponte Morandi è la concretizzazione di un impegno che il governo aveva preso. Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Scrive il premier: "Mentre procedono alacremente a Genova i lavori di demolizione delle pile del ponte Morandi e siamo tutti con gli occhi puntati sulla fase di ricostruzione, ieri in consiglio dei ministri abbiamo approvato una norma tanto attesa dai cittadini della 'zona arancione'".

Aggiunge Conte: "Avevo preso l'impegno agli inizi di marzo quando mi sono recato nel quartiere di Sampierdarena: nel 'decreto sblocca cantieri' pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale abbiamo introdotto norme per l'erogazione degli indennizzi ai cittadini e alle imprese che tutti i giorni stanno subendo disagi a causa del cantiere per la ricostruzione del Ponte".

Conclude il presidente del consiglio: "Tornerò presto a Genova, il Governo è sempre al fianco dei genovesi e del commissario Bucci per il rilancio della città".