Conte risponde alla Meloni sui morti di Covid

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

È di nuovo Giuseppe Conte contro Giorgia Meloni ed è di nuovo il Covid il terreno di guerra. L’ex premier e l’attuale presidente del Consiglio dei Ministri si sono attaccati perchè la leader di Fratelli d’Italia ha definito l’Italia il Paese che ha gestito peggio la pandemia di Coronavirus nonostante le restrizioni severe.

Covid, Giuseppe Conte risponde a Giorgia Meloni: “Italia 24esima al mondo per numero di decessi”

Giuseppe Conte, alle affermazioni del presidente del Consiglio dei Ministri, risponde che ciò che dicono i dati dell’attuale maggioranza sono menzogne e non hanno nulla di scientifico. Durante la presentazione del libro “A sinistra. Da capo“, di Goffredo Bettini, il leader del Movimento 5 Stelle ha dichiarato a proposito della gestione della pandemia: “Secondo l’Università di Oxford, per numero di decessi siamo al 24esimo posto. Le volgari menzogne cascano come un castello di carta. Noi siamo stati il primo Paese occidentale in cui scoppiò la pandemia, non producevamo nemmeno le mascherine. I dati diffusi non hanno niente di scientifico”.

Il leader del Movimento 5 Stelle torna a parlare della sua prima esprienza a Palazzo Chigi

Giuseppe Conte inoltre è tornato a parlare del suo primo esecutivo formato da Movimento 5 Stelle e Lega alla maggioranza. In quell’esperienza ha affermato che ci sono stati molti compromessi con quelli che oggi sono i loro rivali politici e tutto era stato fatto per garantire l’approvazione di misure a loro care come il reddito di cittadinanza. Quando qualcuno lo bacchettava sul Decreto Sicurezza di Matteo Salvini quando guidava il Viminale, Conte ricorda che ha “fatto ammenda sui decreti sicurezza almeno una decina di volte“.