Conte: Salvini non ha coraggio responsabilità crisi, la prendo io

Bac

Roma, 20 ago. (askanews) - "Prendo atto che il leader della Lega, Matteo Salvini, manca nel coraggio di assumersi la responsabilità dei suoi comportamenti". "Se c'è mancanza di coraggio, non vi preoccupate, me la assumo io di fronte al paese che ci guarda". Lo ha detto Giuseppe Conte concludendo la sua replica in Senato.

"La Lega - ha ricordato - ha presentato una mozione di sfiducia, ha chiesto elezioni subito, ha sollecitato l'apporto dei cittadini. Mi viene riferito che adesso questa mozione è stata ritirata. Le istituzioni rappresentano i cittadini, quindi l'amore per i cittadini. Non lo dimentichiamo. Se amiamo le istituzioni abbiamo il dovere della trasparenza. Questo passaggio è già di per sè complicato, non è semplice per il paese invece che avere un governo che lavora a una efficace manovra, ritrovarsi in una competizione elettorale. Ma dobbiamo essere d'accordo su un punto. Non possiamo affidarci a espedienti, tatticismi che io faccio fatica a comprendere. Io sono lineare, apprezzo la coerenza logica".