Conte: Salvini non dica stupidaggini su migranti, stia zitto

Rea

Roma, 19 ott. (askanews) - "NOn si dicano stupidaggini, su queste cose non si scherza. Speculazioni politiche di basso profilo su questo argoemnto non sono accettabili. Salvini fa bene a stare zitto perchè quando abbiamo governato insieme chi si è preoccupato di difendere il buon nome dell'Italia dove la propaganda politica ci stava facendo male è stato il sottoscritto, chiaro? Su questo non si scherza. Chi ha parlato sempre di politica dell'immigrazione ferma, rigorosa ma orientata come primo principio al rispetto dei diritti fondamentali della persona e anche dei migranti è stato il sottosscrtitto e Salvini da questo orecchio non ci sentiva". E' la dura risposta del premier Giuseppe Conte - a margine della visita ad Eurochocolate a Perugia - alle accuse di Matteo Salvini per il quale al governo c'è chi "ha le mani sporche di sangue" per i naufragi dei barconi dei migranti.