Conte: sconfitta personale Salvini, fa come i "simulatori"

afe

Roma, 27 gen. (askanews) - "Oggi i citofonatori sono rimasti a casa. Salvini ha personalizzato il voto ed è stata una sua sconfitta personale. Dice che sono nervoso? Lui è come quei calciatori che insultano e poi si buttano a terra". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella registrazione della puntata di 'Otto e mezzo' in onda stasera su La7.