Conte sente Protezione civile, possibile esercito a Napoli

Adm
·1 minuto per la lettura

Roma, 11 nov. (askanews) - La Protezione civile potrebbe decidere di inviare l'esercito a Napoli per fronteggiare l'emergenza Covid, in attesa delle decisioni di venerdì sull'eventuale collocazione della regione in zona rossa o arancione. Secondo quanto si apprende da fonti di governo, oggi pomeriggio il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione hanno deciso di attivare la Protezione civile per offrire un supporto immediato alla città. Il comitato di emergenza della Protezione civile valuterà quindi l'invio dell'esercfito, dopo aver consultato anche il Comitato operativo interforze. Conte, inoltre, ha sentito il capo della Protezione civile Angelo Borrelli e lo ha incaricato di effettuare una ricognizione dei posti ancora disponibili nei 'Covid hotel' a Napoli e di valutare la creazione di nuovi 'Covid hotel', per alleggerire le strutture ospedaliere.