Conte: stare chiusi palazzo è iattura, grazie a parti sociali

Lsa

Roma, 22 set. (askanews) - "Stare chiusi nel palazzo è una iattura per le decisioni politiche". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte intervenendo alle Giornate del Lavoro organizzate dalla Cgil a Lecca. Conte a ringraziato la Cgil e "tutte le parti sociali. Ci aiutate a prendere decisioni". Per Conte quindi, il "confronto" è indispensabile. "Come può pensare un politico di maturare scelte per il Paese senza un confronto? Sarebbe impensabile - ha sottolineato il premier - maturare le scelte per il bene del Paese senza un confronto".