Conte: Stati generali M5s non influiscono su attività governo

Rea

Roma, 30 gen. (askanews) - "Ho parlato già con esponenti del M5S, ho avuto un confronto anche con Vito Crimi: loro si sono dati dei tempi per quanto riguarda la completa riorganizzazione interna. Gli Stati generali sono ancora di là da venire, ma l'attività di governo non può attendere: sono piani assolutamente diversi e loro mi hanno garantito di essere nella condizione di dare il loro giusto e auspicato contributo anche adesso, subito". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte incontrando i giornalisti a Sofia.