Conte: su dl sicurezza terremo conto di Mattarella e giurisprudenza

Bar

Roma, 17 giu. (askanews) - "Anche in queste ore, sono stato aggiornato, c' un confronto sulle norme per modificare i decreti sicurezza. Abbiamo anche anticipato, l'ho detto, che nel nostro programma di governo, non diciamo nulla di nuovo: la sicurezza che assicuriamo ai cittadini deve essere effettiva, non solo declamata". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso del punto stampa con i giornalisti a margine dei lavori degli Stati generali a Villa Pamphili.

"Ci stiamo muovendo in questa direzione, innanzitutto per raccogliere le indicazioni del presidente della Repubblica e anche di un indirizzo giurisprudenziale, ad esempio in materia di protezione internazionale che venuto maturando. Terremo conto quindi anche dei rilievi della giurisprudenza", ha aggiunto il capo del Governo.