Conte: "Subito decreto per liquidità a imprese"

webinfo@adnkronos.com

di Ileana Sciarra"Siamo al lavoro per anticipare in un decreto-legge, da adottare subito, le misure più urgenti per dare liquidità alle imprese. Avvertiamo tutta l’urgenza di intervenire prima possibile". Lo ha detto, a quanto si apprende da alcune fonti presenti all'incontro, il premier Giuseppe Conte nella riunione con i leader di opposizione a Palazzo Chigi. 

Conte ha quindi annunciato un decreto per garantire liquidità alle imprese, da affiancare a quello di aprile per le famiglie. 

Il premier ha tracciato il quadro economico generale e proposto "un tavolo maggioranza-opposizione" che si riunisca “con ritmo più serrato” al fine di assicurare un "confronto che porti alla più ampia condivisione possibile anche sul piano sostanziale".  

"Il Comitato tecnico scientifico ci invita a non abbassare la guardia. Dobbiamo programmare un ritorno alla normalità e che deve essere fatto con gradualità e deve consentire a tutti, in prospettiva, di tornare a lavorare in sicurezza. Valorizzeremo ulteriormente i protocolli di sicurezza. Questo il nostro impegno", le parole del premier relative alla riapertura del paese. 

Conte ha quindi sottolineato come sia molto vivace il dibattito all’interno dei vari paesi europei sulle proposte italiane per fronteggiare i contraccolpi economici del Coronavirus, e non ha mancato di far notare -a quanto si apprende - che, spesso, sono proprio i partiti con cui sono più collegati le forze di opposizione italiane quelli che più contrastano le proposte del governo italiano in Ue.