Conte sul palco per mettere Grillo spalle al muro

·2 minuto per la lettura
Giuseppe Conte e Beppe Grillo (Photo: Riccardo AntimianiANSA)
Giuseppe Conte e Beppe Grillo (Photo: Riccardo AntimianiANSA)

Giuseppe Conte conferma la conferenza stampa che si terrà nel pomeriggio nel cuore di Roma, al Tempio di Adriano. A due passi da Palazzo Chigi, non lontano dalla piazza dove il 4 febbraio scorso l’allora premier dimissionario fece portare quel tavolino dal quale, tra uno scatolone e l’altro, diede l’annuncio di un suo impegno in politica con il Movimento 5 Stelle. Ovviamente ogni parola era concordata con Beppe Grillo che nei fatti lo aveva già investito dell’incarico di rifondare il partito. Nell’arco di pochi mesi tutto è cambiato. Anche ieri Conte ha sentito il Garante ma lo show in programma oggi sarà diverso da quello ci si attendeva dopo il “predellino” di Conte.

Tanto è vero che Beppe Grillo non sarà a Roma, al contrario di quanto detto fino a ieri sera ai suoi più stretti collaboratori. Tutti segnali che danno l’idea della distanza che c’è ancora tra i due. Distanza che potrebbe essere colmata nelle prossime ore, secondo qualcuno, ma la tesi più accreditata all’interno del Movimento 5 Stelle è quella di un gioco al rialzo da parte dell’ex premier. “Prima attaccherà Grillo, lo accuserà così come Grillo ha accusato lui, e poi dirà quali sono le sue condizioni per diventare capo politico”, ipotizza chi sta seguendo da vicino la trattativa.

Conte si starebbe preparando quindi a gettare la palla nel campo del Garante. In fondo, come l’ex premier ribadisce questa mattina durante i colloqui privati con i parlamentari, “è stato lui a chiamarmi per chiedermi di diventare capo politico, non sono stato io a cercarlo”. E aggiunge ancora che non ha alcuna intenzione di fare “il figurante”. Attorno a questo punto, “all’agibilità politica” del capo politico, si gioca tutta la partita. Attorno quindi ai poteri che il Garante non vuole ceder...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli