Contestata la pace per il Nagorno-Karabakh: Armenia verso le elezioni anticipate

"Non c'era altra scelta che firmare l'accordo", ha detto il primo ministro Nikol Pashinyan. Governo armeno in panne, contestazioni in tutto il Paese. Per il presidente Armen Sarkissian le elezioni anticipate sono ormai "inevitabili"