Contratto multiservizi, Riccardi: reintrodotto art. 18 contro licenziamenti

red/Rus

Roma, 24 lug. (askanews) - "Con il contratto nazionale di lavoro per il settore multiservizi, firmato da dieci sindacati autonomi e quattro organizzazioni datoriali, abbiamo reintrodotto l'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori contro i licenziamenti illegittimi e ne siamo particolarmente orgogliosi".

E' quanto ha affermato il dirigente sindacale della U.l.S.S.A. Luigi Riccardi, nella conferenza stampa, tenuta, stamani, a Napoli, insieme con il Coordinamento dei Sindacati Autonomi.

"Con questo importante contratto, che disciplina il lavoro dei lavoratori delle pulizie nel settore privato e in quello pubblico, abbiamo migliorato le condizioni normative e retributive, inserito strumenti per un più efficace contrasto del mobbing e del dumping salariale, nonché per la regolarità degli appalti - ha aggiunto Riccardi - , ma soprattutto abbiamo voluto dare forza e concretezza alle idee dei lavoratori nell'ottica di un sindacato capace di rappresentare al meglio la propria 'base'".