Contro Svizzera e Irlanda Mancini convoca 28 azzurri, prima volta per Pobega

·1 minuto per la lettura

AGI -  Sono 28 i calciatori chiamati dal commissario tecnico Roberto Mancini per le gare con Svizzera e Irlanda del Nord, in programma rispettivamente venerdì 12 novembre allo Stadio Olimpico di Roma e lunedì 15 novembre al ‘National Football Stadium at Windsor Park' di Belfast.

Prima chiamata in Nazionale per il centrocampista del Torino Tommaso Pobega, mentre torna a distanza di un anno dall'ultima convocazione Sandro Tonali.

Saranno 180 minuti decisivi per la qualificazione alla Coppa del Mondo e il match tra Italia e Svizzera, appaiate a quota 14 punti al comando del Gruppo C, rappresenta un vero e proprio spareggio per il primo posto del girone che vale l'accesso diretto a Qatar 2022. Servirà dunque una grande prova dei Campioni d'Europa e tutto il sostegno dei tifosi, che riempiranno l'Olimpico per un'altra ‘Notte Magica' dopo quelle vissute a EURO 2020.

Gli azzurri si raduneranno domenica sera al Centro Tecnico Federale di Coverciano e raggiungeranno Roma mercoledì 10 novembre, quando è prevista la visita all'Ospedale Pediatrico ‘Bambino Gesù'.

La Nazionale si fermerà nella capitale dopo la gara con la Svizzera per trasferirsi domenica 14 novembre a Belfast, dove il giorno seguente è in programma l'ultima gara del girone con l'Irlanda del Nord.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli