Controlli antidroga della polizia a roma, 14 pusher arrestati -3-

Red/Nav

Roma, 24 nov. (askanews) - La Sala Operativa della Questura, dopo aver ricevuto la segnalazione di un via vai di persone all'interno di uno stabile di via Cesare Tallone, in disuso da diverso tempo, ha inviato sul posto gli agenti del reparto Volanti e dei commissariati Prenestino e San Basilio. Segnalazione veritiera: una volta entrati, i poliziotti hanno trovato un cittadino straniero che alla loro vista ha cercato di allontanarsi. Fermato ed identificato per S.B.C., nigeriano di 34 anni in Italia senza fissa dimora, è stato controllato. Con sé aveva uno zaino nel quale gli agenti hanno trovato circa 500 grammi di marijuana. Arrestato è stato poi messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Sempre i poliziotti di Prenestino hanno arrestato in due diversi quartieri della Capitale C.O. 21 enne originario del Gambia, in Italia senza fissa dimora, poiché a seguito di controllo in zona Tor Sapienza è stato trovato in possesso di circa 38 grammi di hashish, e I.M. romano di 42 anni trovato con circa 60 grammi di cocaina.

Stazione metro Lodi. Con uno zaino in spalle ed appena uscito dalla stazione metro ha iniziato a guardarsi intorno con fare sospetto. Notato dai poliziotti di Trastevere è stato immediatamente controllato. Dentro lo zaino aveva un involucro in plastica contenente circa 1Kg di marijuana. K.D. 25enne del Mali, sprovvisto di documenti e in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato.

In Piazza Manfredo Fanti, gli agenti del commissariato Viminale hanno arrestato in flagranza di reato D.B. originario del Mali di 19 anni mentre cedeva marjuana. Sequestrate alcune dosi.

In zona Torrino, i poliziotti di Esposizione hanno arrestato S.F. 41enne romano, ex guardia giurata, in quanto aveva avviato una fiorente attività di spaccio. Perquisita l'abitazione gli agenti hanno trovato diverse dosi di cocaina, eroina ed hashish, sostanza da taglio, 1 flacone di metadone nonché 1450 euro in contanti. (Segue)