Controlli Carabinieri ai Castelli Romani: due arresti e una denuncia

Cro-Mpd

Roma, 4 gen. (askanews) - I Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno eseguito nel pomeriggio di ieri un servizio di controllo finalizzato al contrasto dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti, nei territori di competenza tra Roma, Frascati e Rocca di Papa. Le attività hanno portato all'arresto di due persone, alla denuncia a piede libero di una terza, all'identificazione di 85 persone e al controllo di 55 veicoli.

I Carabinieri, al termine di un servizio di osservazione, hanno deciso di eseguire una verifica all'interno dell'abitazione di un 28enne romano, già noto alle forze dell'ordine, che, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di una busta gettandola dalla finestra. I Carabinieri l'hanno immediatamente recuperata, rinvenendo al suo interno 279 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 155 g, e 1.310 euro, ritenuti provento dell'attività illecita. L'arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

In manette è finito anche un 55enne romeno, in esecuzione di un ordine per la carcerazione, emesso in data 17 dicembre 2019 dalla Corte di Appello di Roma - Ufficio esecuzioni penali, dovendo scontare la pena di 2 anni e 3 mesi di reclusione per violenza sessuale. I Carabinieri hanno condotto l'uomo nel carcere di Rebibbia.

Infine, un 21enne di Frascati è stato denunciato per evasione perché, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso fuori la sua abitazione, senza nessuna autorizzazione.