Controlli Gdf Modena, accertate 76 violazioni per mancati scontrini

Modena, 3 mag. - (Adnkronos) - I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Modena, hanno messo in atto, il 30 aprile e l'1 maggio, un vasto 'Piano di Controllo Economico del Territorio' che ha interessato i Comuni di Sassuolo, Fiorano Modenese, Maranello, Formigine, Vignola e Mirandola. In particolare, pattuglie di finanzieri in divisa hanno dato attuazione ad una serie di attivita' operative volte al contrasto ed alla prevenzione dell'abusivismo commerciale e della vendita di merci contraffatte.

Altre pattuglie, in questo caso composte da militari in abiti civili, sono state impegnate contestualmente nel controllo della regolare emissione di scontrini e ricevute fiscali da parte di una molteplicita' di esercenti, appartenenti alle diverse categorie che caratterizzano il variegato panorama economico delle citta' menzionate. L'attivita' di servizio ha visto l'impiego di 73 pattuglie con 162 militari.

In materia di emissione di scontrini e ricevute fiscali sono stati eseguiti 178 controlli, che hanno portato alla constatazione di 76 violazioni per mancata o irregolare emissione di detta documentazione, con una percentuale di irregolarita' pari a circa il 43%; in materia di contrasto all'abusivismo ed alla vendita di prodotti contraffatti sono stati eseguiti diversi interventi che hanno portato al sequestro di circa 8.000 prodotti non sicuri illecitamente immessi in commercio da parte di cittadini di origine cinese.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno