Controlli su filiera ittica nel Nord: sequestrati 800 kg.. -2-

Fos

Genova, 22 nov. (askanews) - Nel mirino della Guardia Costiera sono finiti anche due diversi grossisti di Genova, presso i quali sono stati rinvenuti e sequestrati 234 kg di filetto di persico africano del Nilo scaduto a luglio e 200 kg di vongole del Pacifico surgelate e riconfezionate per la vendita al dettaglio con etichettature non corrette e non rispondenti alle norme.

Altri controlli hanno infine riguardato pescherie, ristoranti, grossisti e attività etniche del Nord-Ovest, dove sono state riscontrate numerose irregolarità per mancanza di tracciabilità o per somministrazione di prodotti ittici crudi senza il preventivo processo di abbattitura della temperatura. In particolare, in diverse attività di cucina etnica è stato accertato che spesso gli operatori somministravano, senza riportalo sul menu, uova di pesce volante senza specificare che i coloranti utilizzati dal produttore contenevano additivi potenzialmente pericolosi per la salute.