Controlli in via Pichi a Milano: trovata pistola, arrestato pusher

Red-Alp

Milano, 10 feb. (askanews) - Sabato scorso i poliziotti del commissariato Ticinese hanno controllato le cantine dello stabile di via Pichi 3, in zona Ticinese a Milano, trovando una pistola a salve priva di tappo rosso che è stata sequestrata. La replica dell'arma, sarà ora analizzata per verificare se sia stata utilizzata nel corso dei disordini di capodanno, quando alcuni giovani ostacolarono e minacciarono i vigili del fuoco intervenuti per spegnere un incendio appiccato da un gruppo di occupanti abusivi.

La palazzina era già stata perquisita dalla squadra mobile il 4 febbraio scorso.

La notte scorsa, sempre all'altezza di via Pichi 3, gli agenti hanno arrestato un 21enne egiziano trovato in possesso di dosi di hashish per un totale di circa 22 grammi e 50 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento di spaccio.