Cooperative di comunità, on line nuovo bando Toscana -2-

red/Rus

Roma, 16 gen. (askanews) - Le cooperative intenzionate a partecipare dovranno così presentare un progetto imprenditoriale, finalizzato a soddisfare i bisogni delle comunità locali in cui operano e in particolare ad offrire servizi alla collettività (o a migliorare la sostenibilità ambientale) attraverso forme di partecipazione e coinvolgimento di altri soggetti pubblici o privati. Per i progetti ammessi è previsto un contributo di almeno 5.000 euro fino ad un massimo di 50 mila: il 30 per cento dei costi dovrà in ogni caso essere sostenuto dalla cooperativa di comunità. I progetti finanziati dovranno essere conclusi entro ventiquattro mesi dall'assegnazione del contributo.

"L'esperienza di quest'anno - conclude l'assessore Bugli - ha dimostrato come le cooperative di comunità possano essere autentici "motori pensanti", capaci di generare a cascata ulteriori progetti ed animare un territorio. Si tratta di un investimento sulle persone. L'aiuto della Regione consiste nel sostenerne l'avvio, ma queste esperienze, una volta partite, devono essere capaci di reggersi sulle proprie gambe".