Cooperazione, Anci: forte impegno dei Comuni per Agenda 2020

(segue)
·1 minuto per la lettura

Roma, 20 lug. (askanews) - "L'Anci registra con soddisfazione il crescente interesse degli Enti Territoriali ed in particolare dei Comuni nell'attuazione dell'Agenda 2030 costruendo partenariati con i loro omologhi nei Paesi di cooperazione: una risposta che premia il forte impegno dell'Associazione nella fase di costruzione del bando e nella sua diffusione". Lo ha sottolineato il Presidente del Consiglio Nazionale dell'Anci Enzo Bianco, partecipando al Consiglio Italiano per la Cooperazione allo Sviluppo riunitosi stamani al MAECI in videoconferenza. Sono infatti oltre 70 le proposte progettuali presentate in risposta al bando Enti Territoriali dell'Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, una risposta largamente superiore a quella del 2017 che aveva registrato 53 proposte. Bianco ha confermato il consenso di massima dell'Associazione "alla programmazione per la cooperazione allo sviluppo per i prossimi anni". Anche se "in sede di Conferenza Unificata avanzeremo altre proposte sottolineando alcuni punti, in particolare sull'esigenza di dedicare molta attenzione al tema della Sanit e della Salute che l'emergenza Covid sta mettendo in drammatica evidenza anche nei paesi in via di Sviluppo".