Cop26: siglato all'unanimità l'accordo sul clima. Ma c'è grande delusione

·1 minuto per la lettura
Cop26: Alok Sharma deluso e in lacrime (REUTERS/Yves Herman)
Cop26: Alok Sharma deluso e in lacrime (REUTERS/Yves Herman)

Accordo raggiunto alla Cop26, ma l'intesa è stata al ribasso. La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, che si è svolta in questi giorni a Glasgow, ha chiesto formalmente ai Paesi di dare il via alla graduale riduzione del carbone. Ma l'intesa, che è stata firmata all'unanimità, lascia l'amaro in bocca. L'India, infatti, ha chiesto di modificare la formulazione, con l'utilizzo dell'espressione "ridurre gradualmente" al posto di "eliminare gradualmente" il ricorso all'energia derivante dallo sfruttamento del carbone. La richiesta è arrivata all'inizio della sessione finale della conferenza. 

LEGGI ANCHE: Cop26, la bozza finale del documento: cosa cambia

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Cop26, per Greenpeace e WWF la nuova bozza non basta

Il Patto sul clima di Glasgow è stato adottato dai delegati delle 197 parti riunite alla Cop26. Il testo è stato siglato dopo un intervento all'ultimo minuto da parte dell'India per annacquare la stesura finale proprio nella parte relativa al taglio delle emissioni derivanti dal carbone. 

LEGGI ANCHE: Cop26, a Glasgow si cerca accordo in extremis sul clima

Diversi Paesi, Svizzera in testa, ma anche i piccoli Stati insulari, hanno espresso profonda delusione per questo cambiamento del testo. Alcuni hanno definito la revisione odiosa e contraria alle regole, ma hanno aggiunto che hanno dovuto accettarlo per arrivare a una conclusione del vertice. Il presidente della Cop26, Alok Sharma, ha singhiozzato dicendosi "profondamente dispiaciuto" per quanto accaduto: "Capisco la profonda delusione, ma è vitale che proteggiamo questo pacchetto", ha detto.

LEGGI ANCHE: Cop26, accordo a Glasgow sul carbone ma intesa delude

GUARDA ANCHE IL VIDEO: COP26, si discute ancora ma la bozza di accordo è stata indebolita

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli