Cop26: presidente Sharma si scusa per delusione sul carbone

featured 1539072
featured 1539072

Roma, 14 nov. (askanews) – Alok Sharma, il britannico presidente della COP26 di Glasgow, si scusa per la “profonda delusione” provocata dal testo finale della dichiarazione. Si riferisce all’intervento dell’India che ha ottenuto in extremis che sul carbone alla formula “phase out” (eliminazione) fosse sostituita la formula “phase down” (riduzione).

“Vorrei dire a tutti i delegati che mi scuso per il modo in cui è è finita questa trattativa. Mi dispiace profondamente. Capisco la delusione. Ma penso che come avete capito, è vitale proteggere l’accordo complessivo” ha detto Sharma, apparentemente commosso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli