Copasir: Alternativa C'è, 'escludere opposizione grave atto eversivo' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – “Chiediamo che, con l’attuale composizione, non si proceda all’elezione del presidente. Sarebbe illegittimo – rimarcano i parlamentari de L’Alternativa C’È – e in palese contrasto con l’articolo 30 della legge 124/2007. La legge impone che siano i presidenti di Camera e Senato a nominare i componenti del Copasir. Ci appelliamo quindi ai presidenti Fico e Casellati affinché intervengano per applicare la legge e per garantire i diritti delle opposizioni e la regolarità delle procedure democratiche. È necessario procedere quanto prima alla nomina di un nuovo Copasir in cui le opposizioni, compresa L’Alternativa C’È, siano rappresentate da 5 membri su 10”.

“In caso contrario – concludono – chiederemo a gran voce l’intervento del Presidente della Repubblica e della Corte costituzionale perché nelle attuali condizioni viene meno il principio del controllo parlamentare sugli apparati più sensibili e delicati della Repubblica, così come previsto dalla legge 124/2007”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli