**Copasir: lettera Fico-Casellati, 'Comitato può eleggere presidente'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 giu. (Adnkronos) – In mancanza di una indicazione "di una rosa di nominativi per procedere alla sostituzione del deputato Volpi e del senatore Arrigoni, le dimissioni di questi ultimi da componenti del Comitato restano prive di efficacia e non potranno costituire impedimento alla convocazione dell’organo ai fini dell’elezione del nuovo presidente". Si conclude così la lettera dei presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Elisabetta Casellati, ai presidenti del Gruppo Lega – Salvini Premier del Senato e della Camera, Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari, sul Copasir.

Questo il testo: "Gentili Presidenti, ​riscontriamo le Vostre lettere del 27 maggio u.s. con le quali – a seguito dell’invito che Vi era stato indirizzato con distinte note del 25 maggio a comunicare una rosa di nominativi di parlamentari dei Gruppi da Voi presieduti ai fini della sostituzione nel Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica del deputato Volpi e del senatore Arrigoni, dimissionari – avete comunicato che le predette dimissioni sono state rassegnate sul presupposto che esse potessero 'favorire il rinnovo dell’organismo al fine di far rispettare il complesso delle norme che ne disciplinano la composizione e la Presidenza'.

"Avete rappresentato pertanto il Vostro intendimento di comunicare tale rosa di nominativi solamente 'quando si realizzeranno le condizioni di cui sopra'”.