Copenhagen ordina stop a assistenza consolare ai jihadisti danesi -2-

Fth

Roma, 16 nov. (askanews) - "Pertanto, ora stiamo adottando misure contro l'accesso dei combattenti stranieri all'assistenza consolare del ministero degli Esteri e delle Rappresentanze danesi all'estero", ha continuato.

L'assistenza consolare, spiega l'agenzia di stampa locale Ritzau, di solito consiste in visite alle carceri e in un dialogo con le autorità in merito alle condizioni di detenzione. Questa misura, se approvata dal Parlamento, potrebbe "applicarsi a tutti i combattenti stranieri che viaggiano e si uniscono allo Stato islamico o ad altri movimenti terroristici", ha dichiarato Jeppe Kofod a Ritzau.(Segue)