Coppa Davis, l'Italia senza Berrettini e Sinner ci prova lo stesso

Miguel MEDINA / AFP

AGI - Se gli azzurri fossero al completo probabilmente non ce ne sarebbe per nessuno. Ma senza Sinner tenuto a casa da un tendine ammaccato della mano destra, e con Berrettini presente a Malaga sì, ma esclusivamente per sostenere i compagni (non si è ancora ripreso dall'infortunio al piede sinistro) non è così semplice pronosticare chi, tra Italia, Australia, Olanda, Spagna, Croazia, Usa, Canada, Germania sarà la squadra che alzerà la Coppa Davis 2022.

Musetti, Sonego, Fognini e Bolelli avranno qualche giorno in più per allenarsi visto che il quarto di finale contro gli Usa è in programma giovedì alle 10. I primi a scendere in campo martedì 22 saranno l'Australia (con Alex De Minaur come pezzo forte, Thanasi Kokkinakis e i doppisti Ebden e Purcell) e l'Olanda, la sorpresa di questa fase finale della Davis, trainata da Botic van de Zandschulp.

Mercoledì tocca ai croati, finalisti della passata edizione (schierano Cilic, Coric, Gojo e il doppio Pavic e Mektic finalista alle Atp Finals) contro la Spagna orfana di Nadal e di Alcaraz ma che può contare su Pablo Carreno-Busta, Roberto Bautista Agut, Albert Ramos, Martinez e Marcel Granollers.

Giovedì 24 mattina scendono in campo gli azzurri di capitan Volandri contro gli americani che schierano singolaristi Frances Tiafoe e un Taylor Fritz ringalluzzito dall'ottima prestazione alle Atp Finals.

Il team Usa ha poi Tommy Paul e Jack Sock come doppisti anche se probabilmente schiereranno contro i nostri Fabio Fognini e Simone Bolelli la coppia Tiafoe-Sock che ha giocato la partita di addio al tennis agonistico di Federer che lo svizzero ha disputato in coppia con l'amico-rivale Nadal in Laver cup (attirandosi molte critiche perché tiravano addosso di proposito a Federer e Nadal). Nel pomeriggio di giovedì si giocherà l'ultimo quarto di finale tra Germania e Canada.

Sabato andranno in scena le semifinali e se l'Italia dovesse farcela contro gli Usa si troverebbe contro probabilmente il Canada di Auger-Aliassime di Shapovalov mentre l'altra semifinale sarà tra la vincente di Australia-Olanda e quella tra Croazia-Spagna. Domenica la finale che decreterà la squadra vincitrice dopo la Russia, campionessa del 2021 e quest'anno fuori dai giochi per le note ragioni guerresche che hanno escluso la nazionale da tutte le competizioni a squadre.