Coprifuoco, scontro Capezzone-Pregliasco in tv

·1 minuto per la lettura

Scontro sul coprifuoco tra Daniele Capezzone e il professor Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università Statale di Milano. "Il coprifuoco non ha nulla di scientifico, nulla", dice Capezzone, intervenendo a Mattino 5. "No, no, non è vero. Non si può dire così", replica Pregliasco in un crescendo di botta e risposta. "Non c'è nessuna ragione per cui il virus sia più aggressivo alle 22.01", afferma Capezzone, prima che il virologo ribatta: "E' questione di ridurre le occasioni di mobilità. Se dice delle sciocchezze, per favore".

"Quello che dico, vorrei dirlo io senza sentire la parola sciocchezze che restituisco al mittente con arretrati e interessi. Proprio togliendo il coprifuoco si possono far fare due turni ai ristoranti, diluire le presenze e evitare gli assembramenti. Se si concentra tutto, si crea la situazione più pericolosa", la tesi dell'ex parlamentare. "Non c'è nessuna scientificità tra le 22 e le 23. E' un metodo per dissuadere le uscite", chiosa Pregliasco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli