A Corato i bambini combattono il Coronavirus con i colori

A Corato i bambini combattono il Coronavirus con i colori

Coronavirus, guarda la mappa in tempo reale

A Corato grandi e piccoli si uniscono per colorare la città e diffondere un messaggio positivo. C’è bisogno di rimanere uniti e diffondere allegria. Per questo, contro il Coronavirus i bambini disegnano e scrivono: “Andrà tutto bene”.

I bambini di Corato contro il Coronavirus: “Andrà tutto bene”

L’iniziativa è partita da una catechista di Corato, cittadina della provincia di Bari. La donna ha contattato le mamme chiedendo loro di riempire il paese di ottimismo e colori, soprattutto in un momento storico così tanto difficile. I bimbi della città si sono subito messi all’opera e già dalle prime ore di ieri si sono visti i primi risultati. Su un balcone di via Castel del monte è infatti comparso uno striscione con su scritto “Andrà tutto bene”. L’idea si è poi diffusa anche sulle chat di altre mamme della zona. Dice una di queste: “Stiamo lanciando l’iniziativa. Ogni famiglia dovrebbe disegnare un arcobaleno in cartellone o un lenzuolo con la scritta per poi appenderlo alle finestre, alle ringhiere dei balconi o sulle terrazze. Vogliamo lanciare un’onda di positività e dare ai bimbi un’occasione per divertirsi a dipingere”. Così facendo anche CoratoLive.it ha spinto la città a muoversi, decidendo di pubblicare tutte le foto di striscioni e poster arrivate in redazione.

Dal sud al nord Italia, in molti si impegnano a lanciare messaggi di speranza, diffondere allegria, cercando di rimanere uniti nonostante le difficoltà. Anche nel lombardo si lavora per rimanere positivi: biglietti di incoraggiamento per medici e infermieri, foto di bimbi mentre colorano arcobaleni e fiori. Tutto può servire, anche un semplice disegno. Nel Lodigiano, la piccola Cloe, appende sul portone di casa un cartellone con la scritta “Andrà tutto bene” e la mamma, postando la foto su Instagram, fa partire l’hashtag. Nono solo i bambini di Corato ma tutta la penisola è unita contro il Coronavirus. Ovunque si può leggere che ogni cosa andrà per il meglio e una volta che tutto sarà finito, non potremo non pensare a quanta bellezza si nasconde nel nostro piccolo paese.