De Corato: Europa verde a corteo Milano viola silenzio elettorale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 ott. (askanews) - "Il corteo Global March for Justice, partito sulle note di 'Bella ciao', sta attraversando la città violando le regole della par condicio che impongono il silenzio elettorale nella giornata che precede il voto". Lo sostiene Riccardo De Corato, consigliere comunale e Membro della Direzione Nazionale di Fratelli d'Italia.

"E' inaccettabile - prosegue De Corato in una nota - Sfilano in corteo Europa Verde, il partito a cui ha aderito Beppe Sala, oltre a decine di associazioni ambientaliste e studentesche e tutta una serie di associazioni di centrosinistra come Legambiente, Libera, Acli, Arci, sindacati confederali e di base, i No tav, Fridays for future. Ciliegina sulla torta, non mancano ovviamente rappresentanti dei collettivi e dei centri sociali che a Milano spadroneggiano. Tra slogan e cartelli ci sono anche i manifesti a favore di Mimmo Lucano, sindaco di Riace condannato a 13 anni. E' una vergogna - conclude - Si permette alla sinistra di fare campagna elettorale violando il silenzio elettorale che evidentemente vale solo per il centrodestra".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli