De Corato: a Milano 49 mila clandestini, aprire Cpr di via Corelli

red-fcz

Milano, 16 ott. (askanews) - "La stazione centrale di Milano è da tempo area in cui si concentrano spacciatori, rapinatori e borseggiatrici stranieri. Urge pertanto l'apertura del Centro di Permanenza per i Rimpatri di via Corelli che ho trovato quasi ultimato durante la mia visita il 26 settembre scorso". Lo dichiara l'assessore regionale alla Sicurezza della Lombardia, Riccardo De Corato.

"A Milano, secondo i dati di Polis e Orim - aggiunge - sono presenti 48.900 clandestini. Chiedo di controllare sistematicamente tutti coloro i quali bivaccano nei pressi della stazione. Continuo a ricevere sempre maggiori segnalazioni di cittadini esasperati. Se non si bonificherà l'area da spacciatori e ladri, nulla verrà mai risolto".